Fondazione Angelo D'Arrigo

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Presentazione

Sostienici

E-mail Stampa PDF

Il 26 marzo alle 11:30 Angelo ci ha lasciato, è morto mentre faceva ciò che piu’ amava fare …volare.

Il piccolo aereo su cui viaggiava, pilotato dal generale De Marchis, esperto pilota, è precipitato nei pressi dell’aeroporto di Comiso.

Nello spirito di ciò che Angelo ha sempre testimoniato non fiori ma il sostegno ad un progetto umanitario in aiuto ai tanti bambini sfortunati che aveva incontrato durante i suoi viaggi.

Chi vorrà contribuire potrà farlo con un versamento al seguente conto corrente bancario intestato alla Fondazione Angelo d'Arrigo:

codice Iban
IT 59 G 03019 84230 000000003461
Credito Siciliano - Agenzia di Sant'Agata Li Battiati

C.F.: 90036290873

Come nasce

E-mail Stampa PDF

La Fondazione Angelo D'Arrigo è un ente di solidarietà nata su iniziativa di Laura Mancuso in memoria di suo marito Angelo per offrire soccorso concreto alle popolazioni in Perù.Angelo e Bambina

Costituitasi il 21 aprile 2006, a circa un mese dalla scomparsa del grande amico a cui è intitolata, la Fondazione ha, come scopi principali, la solidarietà concreta nei confronti di uomini e popoli emarginati e nell’indigenza materiale e culturale; la tutela di qualsiasi essere vivente, nel rispetto degli ecosistemi e delle varie culture; la promozione di iniziative di ricerca in campo scientifico, artistico, tecnologico e sportivo. Tutto ciò al di là di qualsiasi confine politico e senza pregiudizi di ordine ideologico o religioso.

Leggi tutto...

Scopi Fondazione

E-mail Stampa PDF
Logo Fondazione

La Fondazione Angelo d'Arrigo è un’organizzazione giovane, ma è mossa da grandi ideali e passione.
Forse per questo, in poco più di due anni siamo riusciti a realizzare la costruzione di una scuola in una zona molto povera del Perù, Paccarectambo e abbiamo già iniziato i lavori per una postazione medica a Mollebaba, sempre in Perù.

Operiamo nel territorio nazionale con progetti nelle scuole, per non disperdere e per mettere a disposizione delle nuove generazioni lo straordinario patrimonio di esperienze lasciato da Angelo d’Arrigo, come eredità suggestiva ed impegnativa per il futuro.
Portiamo avanti dei progetti anche negli istituti penitenziari, e in tutti i luoghi dove c’è più bisogno di sogni e di speranze.

Questo è ciò che Angelo desiderava.
Grazie per tutto l’aiuto che vorrete darci.


 

You are here: